Kastel è, in Ideal Ufficio, sinonimo di affidabilità e qualità. Da tempo lavoriamo al fianco di questo brand specializzato nella produzione e progettazione di sedute per l’ufficio e conosciamo molto bene i loro punti di forza. Tra sedute direzionali, poltrone operative, sgabelli, sedie da riunione e sala da attesa, la scelta è davvero difficile e anche molto delicata, soprattutto se pensiamo di dover trascorrere su queste sedie la maggior parte del nostro tempo in ufficio.

Ecco perché oggi vogliamo capire, insieme a voi, quali sono le sedute ufficio Kastel migliori e come poterle scegliere nel migliore dei modi.

 

Il comfort

Ogni volta che dobbiamo scegliere la sedie perfetta per la nostra postazione di lavoro, dobbiamo sempre prestare massima attenzione al comfort della zeta seduta. In base alla nostra struttura fisica e alle ore che trascorriamo seduti alla scrivania, dovremmo scegliere modelli regolabili e altamente adattabili alle nostre esigenze di postura e di abitudine.

A questo proposito, i modelli di poltrone operative, regolabili e adattabili alle nostre singole esigenze, sono la soluzione perfetta in questo caso. Sedie come la Kyton o la Key line o, ancora la Karma padded rappresentano le soluzioni ideali in caso di lunga permanenza seduti e necessità di trovare una postura ad alto comfort per la propria schiena.

 

La funzione della sedia

Le  sedie ufficio Kastel sono ideate non solo per venire incontro alle esigenze di postura e lavorative di ognuno di noi, ma anche per adempiere a precise funzioni nell’ambito del contesto lavorativo. Esistono perciò, sedie che sono progettate per assolvere a precisi compiti, sia funzionali, sia di rappresentanza. Pensiamo, ad esempio, alle sedie direzionali Kastel, ideali per gli spazi di rappresentanza pubblica e che coniugano alla perfezione le necessità di comfort della seduta con quelle di visibilità pubblica. Allo stesso modo, anche le sedie riunione attesa di Kastel sono ideate per venire incontro al binomio funzionalità e design che possiamo incontrare quando doniamo arredare gli spazio comuni, dedicati ai nostri cliente e partner in visita.

 

Il design

Non possiamo sottovalutare, infine, il gusto e l’arredo del nostro ufficio. La scelta della sedia deve tenere conto anche dello stile che vogliamo seguire e dei modelli che ab siamo già scelto come arredi e complementi. Anche in questo caso, il catalogo Kastel ci aiuta e parecchio. Ogni seduta, infatti, è pensata per rispondere sia a necessità funzionali, sia a necessità di arredo e design. Dalle sedute direzionali a quelle operative, possiamo scegliere tra i modelli classici e quelli più contemporanei, senza rinunciare alla qualità. La bocca, generalmente rivestita in pelle o tessuto, segue linee e forme che possono adattarsi a diverse tipologie di stili e possono essere personalizzate anche nelle colorazioni.

Lascia un commento